menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il dramma di Nicola: si è allontanato dopo lo schianto, poi la morte

Le indagini sono affidare alla polizia municipale

Dopo l’incidente col suo camion, Nicola Cirillo era ancora vivo ed avrebbe tentato anche di allontanarsi dal mezzo. E’ questa l’ipotesi su sui stanno cercando conferme gli uomini della polizia municipale di Cancello ed Arnone a cui sono affidate le indagini del drammatico incidente avvenuto venerdì pomeriggio in cui ha perso la vita un uomo di 54 anni di San Cipriano d’Aversa. Il camion guidato da Cirillo si è ribaltato e sui motivi dovrà far luce l’indagine aperta dopo l’incidente: Cirillo, dopo l’impatto, avrebbe tentato di allontanarsi ma sarebbe deceduto qualche minuto dopo. Sul posto è poi giunta anche un’ambulanza: medici ed infermieri hanno tentato di rianimarlo ma per lui purtroppo non c’era più nulla da fare. Questo farebbe propendere per l'ipotesi che a decretarne il decesso sia stato un malore, anche se solo l'autopsia potrà chiarire la vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento