Schianto in autostrada, 3 ragazze morte: coinvolto camionista casertano

Fuori pericolo la quarta ragazza. Il 46enne di Bellona negativo ai test per droga e alcol

Le condizioni dell'auto dopo il gravissimo incidente

È risultato negativo ai test per droga e alcol il camionista 46enne di Bellona rimasto sotto shock ma illeso dopo il gravissimo incidente avvenuto nel pomeriggio di giovedì 6 giugno nel tratto della A1 che da Modena Sud porta a Bologna, poco prima dell'uscita di Valsamoggia.

L’impatto tra il furgone che stava guidando e una Alfa Romeo ha provocato il decesso di tre ragazze di  41, 22 e 23 anni. Unica sopravvissuta tra le ragazze a bordo dell’Alfa è S.E.A., 22enne di Sassuolo, che si è risvegliata oggi in ospedale ed è stata dichiarata fuori pericolo. Le quattro ragazze, tra cui due sorelle, si stavano recando all'aeroporto per una vacanza.

Come riporta BolognaToday, sono in corso accertamenti da parte della Polizia stradale di Modena: secondo una prima ricostruzione ancora da accertare nei dettagli, sembra che l'auto sulla quale viaggiavano le ragazze fosse in forte rallentamento nella corsia di marcia al momento dell'impatto, cosa che farebbe presupporre un guasto. Al momento il camionista casertano non risulta indagato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento