Incidenti stradali San Tammaro

Frontale vicino al carcere: un morto e 4 feriti

Il drammatico bilancio dell'incidente avvenuto a San Tammaro

Ancora sangue sulle strade. Stavolta a San Tammaro dove un giovane è morto in seguito ad un violento incidente stradale tra due auto. 

La vittima - Davide Castellan di 22 anni di Calvi Risorta - viaggiava a bordo di una Fiat 600 quando ha impattato nei pressi della casa circondariale "Francesco Uccella" contro una Jeep Compass a bordo della quale viaggiava un avvocato. Lo scontro è stato violentissimo. Il giovane ha perso la vita.

Ferite altre due persone che viaggiavano a bordo della 600 ed il conducente del Suv. Sono stati trasportati in ospedale ad Aversa e Marcianise. Nell'impatto è rimasta ferita anche la conducente di una terza vettura che procedeva dietro la Jeep.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Aversa. Dopo un elaborato lavoro e con l’ausilio anche dell’attrezzatura da taglio specifica per questo tipo di interventi, i vigili del fuoco sono riusciti a liberare dalle lamiere il malcapitato 22enne. Da chiarire la dinamica del sinistro su cui sono in corso le indagini da parte della polizia stradale di Caserta. 

Il Sindaco di Calvi Risorta Giovanni Lombardi, l’Amministrazione Comunale e l’intera comunità calena partecipano al profondo dolore che ha colpito la famiglia del giovane Davide Castellan, scomparso tragicamente poche ore fa. "Che il nostro affetto e la nostra vicinanza giungano alla famiglia di Davide in queste ore di immensa commozione", fanno sapere.

Solo due settimane fa sempre sull'Appia e sempre all'altezza di San Tammaro aveva perso la vita Enrico Tavano, 34enne di Santa Maria Capua Vetere e residente a Marcianise. La Statale 7bis si conferma una strada killer.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale vicino al carcere: un morto e 4 feriti

CasertaNews è in caricamento