Perde il controllo dell'auto e si ribalta sulla Domitiana

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare l'automobilista dal veicolo

L'auto si è ribaltata

Drammatico incidente nel pomeriggio di oggi, 22 dicembre, sulla Domitiana tra Mondragone e Castel Volturno. Il conducente di un'Alfa Mito di colore bianco ha perso il controllo della propria vettura andandosi a schiantare prima contro il guard rail e poi ribaltandosi. L'impatto è stato violentissimo. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi che sono giunti sul posto. E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per liberare il malcapitato dalle lamiere dell'abitacolo. Successivamente l'automobilista è stato soccorso da un'ambulanza. A quanto pare, però, le sue condizioni non sembrerebbero gravi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento