rotate-mobile
Incidenti stradali Santa Maria Capua Vetere

"Buon viaggio Angy, il cielo brillerà col tuo sorriso"

Amici sotto choc per la morte della 33enne investita ed uccisa da un'auto

Non c'è pace e difficilmente si riuscirà a trovare una motivazione che serva a fermare le lacrime che, ormai, da oltre 24 ore scendono sul viso degli amici di Angela Maria Saggiomo, la 33enne di Santa Maria Capua Vetere, investita ed uccisa nella notte tra domenica e lunedì sulla strada provinciale che conduce al carcere. Angy, così come la chiamavano gli amici, stava tornando da una serata trascorsa fuori, in allegria. Poi qualcosa è andato storto: il destino ha voluto che la sua automobile si fermasse e lei è stata investita ed uccisa.

La ricostruzione della dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti, in attesa dei risultati dell'autopsia. Ma intanto il dolore è forte nei cuori degli amici. "Ti porteremo sempre nei nostri cuori - scrive Elisa su Facebook - Il cielo brillerà con il tuo sorriso. Sei speciale. Buon viaggio, Angy". Parole sono state spese anche dall'ex fidanzato, con cui aveva rotto qualche mese fa. "Sembra di vivere un incubo, ma purtroppo è la triste realtà".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Buon viaggio Angy, il cielo brillerà col tuo sorriso"

CasertaNews è in caricamento