Schianto in piazza: ragazzo rischia l'amputazione di due arti

Tremendo incidente tra un'auto ed una motocicletta all'alba

Il ragazzo ferito era a bordo di una motocicletta

Domenica di sangue sulle strade del centro di Casal di Principe. Un ragazzo di 34 anni è rimasto gravemente ferito in un tremendo impatto verificatosi alle prime luci dell'alba a piazza Villa, nel cuore della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, Giuseppe C., stava percorrendo la strada a bordo di una motocicletta quando si è scontrato violentemente con un'auto. Immediatamente le sue condizioni sono apparse gravissime. Sul posto è giunta un'ambulanza che ha condotto il 34enne all'ospedale Moscati. Il quadro clinico sembra essere davvero drammatico con il ragazzo che rischia l'amputazione di un braccio e di una gamba. Lievemente contusi, invece, gli occupanti dell'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento