L'ultimo saluto degli amici a Giandomenico: "Eri un esempio"

I genitori sono arrivati a Brescia, nelle prossime ore sarà liberata la salma per il funerale

Giandomenico Piscitelli, morto a 25 anni in provincia di Brescia

Bisognerà ancora attendere qualche ora, forse qualche giorno, per poter dare l'ultimo saluto a Giandomenico Piscitelli, il 25enne di Santa Maria a Vico che ha perso la vita martedì mattina sulla tangenziale in provincia di Brescia. 

Come riporta BresciaToday infatti la salma è ancora a disposizione della magistratura, che non ha richiesto l'autopsia: i genitori sono arrivati a Desenzano del Garda mercoledì mattina, contattati dalla Polizia Stradale cui sono stati affidati i rilievi del caso. Il giovane è morto sul colpo, travolto dal camion rimorchio (da oltre 100 tonnellate di peso) che ha fatto comunque il possibile per cercare di evitarlo, senza riuscirci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La vita è ingiusta, soprattutto con le bravissime persone come te – scrive su Facebook l'amico Costantino – Eri un esempio per tutti, riposa in pace”. “Ti piaceva ballare, cantare, tutto ciò che è arte – scrive invece Antonio – Anche per questo eri il numero uno, un ragazzo buono, sensibile e sempre sorridente. Mancherai a tutti noi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento