Terribile schianto frontale, 2 feriti: 38enne d'urgenza in ospedale | FOTO

Incidente a pochi passi dall'Anfiteatro Campano: un 58enne medicato dagli operatori del 118

La vettura distrutta dopo l'incidente

Scontro frontale tra due vetture a Santa Maria Capua Vetere, a pochi passi dall'Anfiteatro Campano. E' successo verso le 6.45, complice l'asfalto bagnato per l'incessante pioggia. Una manovra azzardata ed un imbocco contromano in una strada con divieto di accesso: questa sarebbe la causa dell'impatto tra una Fiat Seicento ed una Mercedes Classe A.

La Fiat Seicento condotta da V. B., 38enne di Aversa proveniva da corso Aldo Moro che a seguito del violento impatto è stato trasportato d'urgenza dal personale del 118 presso l'ospedale civile di Caserta Sant'Anna e San Sebastiano. La Mercedes Classe A, con a bordo T. F., 54enne di San Nicola La Strada proveniva dall'opposto senso di marcia che dopo la collisione con la Fiat Seicento si è schiantata contro il marciapiede di piazza Primo Ottobre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

T. F. è stato medicato sul posto dal personale del 118. Ancora al vaglio degli agenti del commissariato di Santa Maria Capua Vetere l'esatta dinamica del sinistro. Da una prima ricostruzione dei poliziotti sammaritani, uno dei due conducenti avrebbe imboccato contro senso via Tifatina, elemento che ha contribuito al verificarsi dello scontro tra i due veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento