menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Finisce con l'Audi in una buca e chiede 1000 euro di danni al Comune

L'Ente guidato dal sindaco De Filippo finisce ancora una volta in tribunale

Ci risiamo. Il Comune di Maddaloni finisce ancora una volta in tribunale per le 'buche killer' presenti sulle strade. L'Ente guidato dal sindaco Andrea De Filippo è chiamato a comparire dinanzi al giudice di pace per una richiesta di risarcimento danni di 1000 euro, presentata da un uomo, F. F., a seguito di un incidente causato dalla presenza di una voragine sul manto stradale, non visibile perchè non segnalata né tantomeno transennata.

Il sinistro, che ha fatto scattare la causa in tribunale, è avvenuto verso le ore 17,30 del 6 dicembre 2019 quando l'uomo, a bordo della sua Audi A2, mentre percorreva via La Rosa, è andato a finire con la ruota anteriore sinistra della propria vettura in un fosso lungo la strada, riportando una serie di danni quantificati nella somma di mille euro.

Ora dunque il Comune dovrà tutelare i propri interessi in tribunale. Ed è per questo che il responsabile comunale dell'ufficio Affari Legali, Ascanio Santangelo, ha conferito l'incarico all'avvocato Angela De Francesco di difendere l'Ente in giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento