menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Finisce con l'auto in una buca sull'Appia e chiede 340 euro al Comune

Una donna cita in giudizio l'Ente per una richiesta di risarcimento danni

Strade 'disastro' a Maddaloni. Il Comune, guidato dal sindaco Andrea De Filippo, è chiamato per l'ennesima volta a comparire in tribunale per una richiesta di risarcimento danni per un incidente causato dalla presenza di una buca sul manto stradale.

A presentare l'atto di citazione contro il Comune è stata una donna, A. D. F., che il 13 febbraio 2019 alle ore 18,15 circa, mentre percorreva via Nazionale Appia, è finita con la propria vettura, una Fiat 500, in una buca non visibile. I danni riportati ammonterebbero a circa 340 euro, somma che la donna ora pretende dal Comune maddalonese.

Ed è per questo che il responsabile comunale del settore Affari Legali, Ascanio Santangelo, ha conferito l'incarico all'avvocato Michele Di Lucca di difendere il Comune dinanzi al giudice di pace.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento