menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Si schiantano con l'auto per un cane randagio e portano il Comune in tribunale

L'udienza dinanzi al giudice di pace fissata per il 24 luglio, le due vittime hanno chiesto 5mila euro di risarcimento per i danni subiti

Subiscono danni all'autovettura e lesioni personali a seguito di un sinistro e portano il Comune di Piedimonte Matese in tribunale. E' quanto emerge da una delibera della giunta comunale che ha provveduto ad autorizzare il sindaco Luigi Di Lorenzo a firmare ogni atto necessario al conferimento di un incarico legale da 600 euro per tutelare gli interessi dell'Ente dinanzi al giudice di pace di Piedimonte Matese. L'udienza è fissata per venerdì 24 luglio.

Era il 23 settembre 2018, quando le due vittime, le signore A.C. e C.C., furono coinvolte dal sinistro avvenuto alle ore 2,35 circa in via Catturiscio. Secondo quanto sottolineato dall'avvocato difensore delle due donne, all'interno dell'atto di citazione, la causa del sinistro è da ricondurre alla presenza di un cane randagio. Per tali motivi le due vittime hanno deciso di portare il Comune dinanzi al giudice di pace, chiedendo tra l'altro un risarcimento di 5mila euro per i danni subiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento