Grosso incendio sfiora l'ex depuratore e un caseificio | FOTO

Il rogo, scoppiato in sera, domato dall'intervento dei vigili del fuoco

Un nuovo rogo colpisce Castel Volturno, già duramente segnata questa estate da continui incendi. In fiamme verso le 20:30 di martedì sera circa 2 mila metri quadri di sterpaglie in via Mezzagni, nei pressi dell'ex depuratore e di un caseificio. 

L'incendio ha interessato le sterpaglie poste lungo la strada provinciale 261, adiacenti il canale. 

Il rogo é stato domato grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Mondragone allertati dalla consigliera Francesca Luongo che si trovava casualmente lungo quel tratto di strada.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento