Bruciano rifiuti, arrivano i vigili del fuoco | LE FOTO

La minidiscarica in fiamme in località Stercolilli

L'incendio in località Stercolilli

Brucia l'ennesima discarica a bordo strada a Mondragone in località Stercolilli. Un'area di circa 200 metri quadrati è stata avvolta dalle fiamme poco dopo le 18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sterpaglie e cumuli di rifiuti indistinti come frigoriferi, vetro, materiale ferroso, schermi di televisori al plasma ed altro ancora. Un immondezzaio a cielo aperto dato alle fiamme, ben visilibili al punto da far scattare l'allarme. La polizia municipale mondragonese accorsa sul posto ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco. La squadra dei vigili del fuoco Terra dei Fuochi di Mondragone ha sedato il rogo, circoscrivendolo ed evitando che sfiorasse pericolosamente le vicine abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento