Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Aversa

Incendio nel deposito di Rascato, rientrano a casa 15 famiglie del condominio

Il condominio danneggiato dalle fiamme ha incaricato un avvocato di tutelare i beni comuni compromessi dall'incendio, che ha coinvolto anche quattro auto

Le quindici famiglie del condominio di via IV Novembre ad Aversa sono finalmente rientrate nelle loro abitazioni dopo l'incendio che, nella tarda mattinata di mercoledì, ha devastato il deposito di materiali igienico-sanitari della famiglia Rascato in viale Europa. L'incendio ha generato una densa nube nera che ha avvolto la zona per diverse ore, rendendo l'aria acre e pungente, una situazione che continua a perdurare soprattutto nei pressi dell'area colpita.

Il condominio danneggiato dalle fiamme ha incaricato l'avvocato Fabio Roselli di tutelare i beni comuni compromessi dall'incendio, che ha coinvolto anche quattro auto. Nel frattempo, i titolari del deposito hanno presentato una denuncia contro ignoti per fare luce su una vicenda che si è ripetuta per la terza volta in pochi anni.

L'Arpac Campania è intervenuta prontamente su richiesta dei vigili del fuoco. I tecnici del Dipartimento provinciale di Caserta hanno installato un campionatore ad alto volume nei pressi del luogo dell'incendio per rilevare la presenza di diossine e furani nell'atmosfera. Inoltre, il monitoraggio della qualità dell'aria continua attraverso le stazioni fisse di Arpac, per garantire la sicurezza dei residenti.

Diversi cittadini hanno riportato problemi respiratori o oculari a causa dell'incendio, ma fortunatamente nessuno è dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. La situazione resta sotto stretta osservazione da parte delle autorità competenti, che stanno lavorando per garantire il ripristino delle condizioni di sicurezza e salubrità nell'area colpita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel deposito di Rascato, rientrano a casa 15 famiglie del condominio
CasertaNews è in caricamento