rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Aversa

Fiamme nel degrado di Parco Balsamo, residenti esasperati

L'ex presidente del consiglio Bisceglia: "Esposti a situazioni socialmente pericolose"

Tanto tuonò che piovve. Dopo le denunce dei residenti - che da tempo lamentano la situazione di degrado in cui vive un indigente in una delle casette del parco Balsamo di Aversa - c'è stato un incendio. A riferirlo è stato l'ex presidente del consiglio comunale Augusto Bisceglia che racconta la situazione che i residenti sono costretti a vivere. 

"L'incendio di stamattina é solo l’ennesimo schiaffo alla quiete e alla sicurezza pubblica in un parco eletto  dai vincitori delle elezioni della scorsa tornata elettorale quale fortino per la chiusura della campagna elettorale del sindaco Golia, facendo di esso il cavallo di battaglia - evidenzia Bisceglia - una battaglia persa, evidentemente, che deve essere attenzionata, per sensibilizzare l'opinione pubblica su come questa amministrazione fallisca di fronte a qualsiasi azione nel rispetto delle regole civili di convivenza. A questo si uniscono azioni inconsulte che mettono in pericolo l’incolumità dei residenti e la sicurezza degli edifici pubblici convicini quali la Chiesa di Santa Teresa e la vicina scuola media dotata di una palestra con tensostruttura in tela". 

Ma l'incendio rappresenta solo la punta dell'icebreg di una situazione indecorosa che va avanti da tempo tra cattivi odori, bisogni all'aria aperta, mini discariche. "Si consente passivamente che una persona viva indisturbata,  dopo ennesime segnalazioni agli organi cittadini - dice ancora Bisceglia - In uno stato di indigenza totale senza che qualcuno provveda a verificarne la salute mentale, nonché lo stato di ubriachezza, si espongono i residenti a situazioni socialmente pericolose".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme nel degrado di Parco Balsamo, residenti esasperati

CasertaNews è in caricamento