In fiamme 40 ettari di terreno sul monte Cila | FOTO E VIDEO

Il fumo ha invaso le abitazioni, interdetta una strada per la caduta di massi e lapilli

Le fiamme che hanno devastato 40 ettari sul monte Cila

Terminate solo in tarda mattinata le operazioni di spegnimento del Monte Cila a Piedimonte Matese devastato da un veemente incendio scoppiato nel primo pomeriggio di domenica. Ben 400.000 metri quadrati (40 ettari) di macchia mediterranea sono stati completamente divorati dalle fiamme. Notevoli i disagi per i residenti della zona non solo per la coltre di fumo che invadendo la città ha reso l'aria irrespirabile ma anche per i problemi alla viabilità.

Interdetta al traffico per molte ore la strada panoramica che collega Piedimonte Matese a Castello del Matese a causa della caduta di massi e lapilli sul manto stradale. Ben 22 vigili del fuoco del distaccamento di Teano e Piedimonte Matese con l'ausilio di autobotti provenienti dal comando del Capoluogo hanno domato per  oltre 24 ore il rogo spento definitivamente solo nella tarda mattinata odierna. Sul posto anche i carabinieri di Piedimonte Matese, il personale della Protezione Civile matesina ed il personale della Regione Campania per appurare l'entità del danno ambientale arrecato dalle fiamme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento