Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Incendio distrugge maneggio, fiamme domate con la 'schiuma' | FOTO

Il box utilizzato come deposito di rifiuti, ad arginare il rogo i vigili del fuoco di Piedimonte Matese

Fiamme domate con la schiuma espansa che provoca 'il soffocamento' dell'incendio

Incendio in un vecchio maneggio a Piedimonte Matese. Poco dopo le 8 in via Canneto nei pressi della piscina comunale matesina in una struttura adibita a maneggio oramai in disuso, in uno dei 14 box ancora presenti, si è verificato un incendio. Le fiamme sono divampate da un box dove un tempo venivano tenuti i cavalli dell'ampiezza di circa 12 metri quadrati e ad oggi utilizzato come deposito di rifiuti.

Mobili rotti, materassi, elettrodomestici non funzionanti, vestiti, pezzi di plastica erano ammassati in un cumulo di 6 metri cubi di ampiezza ed alto circa mezzo metro che le fiamme hanno divorato in poco tempo distruggendo la tettoia creata con travi in legno e pergolato. Nei pressi della struttura dismessa era presente un casolare occupato da un cittadino matesino e un prefabbricato utilizzato a deposito di cianfrusaglie.

E' stata una densa nube di fumo nero visibile dalle strade limitrofe a destare l'attenzione del vicinato che ha lanciato l'allarme. La squadra dei vigili del fuoco di Piedimonte Matese allertata dalla locale polizia municipale ha provveduto alle operazioni di spegnimento utilizzando una nuova tecnica. Viste le ristrettezze del luogo contenente il focolaio i caschi rossi si sono avvalsi della tecnica della schiuma espansa che provoca 'il soffocamento' dell'incendio. In corso gli accertamenti dei carabinieri di Piedimonte Matese che cercano di far luce sulla vicenda non escludendo una probabile azione dolosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio distrugge maneggio, fiamme domate con la 'schiuma' | FOTO

CasertaNews è in caricamento