Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Rogo nell'impianto di recupero biogas spento da esercito e vigili del fuoco | FOTO

I militari impegnati nel pattugliamento della Terra dei Fuochi hanno dato l'allarme

L'incendio nell'impianto di recupero di biogas

Prosegue l'azione dell'Esercito Italiano nella “Terra dei Fuochi” con nuovi controlli tra le province di Napoli e Caserta per contrastare il fenomeno delle illegalità nel ciclo dei rifiuti e prevenire i roghi illeciti.

Stamattina una  pattuglia del “Raggruppamento Campania” su base Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°) nei pressi della discarica di Giugliano in Campania (al confine con la provincia di Caserta), insospettita da una colonna di fumo nero, si dirigeva prontamente sul posto. All’arrivo i militari notavano che le fiamme si stavano propagando all’interno dell’impianto di recupero di biogas presente nella discarica.

Data la natura altamente pericolosa dell’incendio, la pattuglia metteva immediatamente in sicurezza l’area e richiedeva l’intervento dei soccorsi. Grazie alla rapida segnalazione dei cavalleggeri e il pronto intervento dei Vigili del Fuoco, l'incendio veniva subito estinto, evitando ulteriori gravi conseguenze.

L’Esercito Italiano, con circa 250 militari impegnati nell'Operazione "Terra dei Fuochi" nelle province di Napoli e Caserta, contribuisce quotidianamente, in concorso alle Forze dell'Ordine, al controllo del territorio per la prevenzione dei reati ambientali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo nell'impianto di recupero biogas spento da esercito e vigili del fuoco | FOTO

CasertaNews è in caricamento