Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Una nube nera invade 2 città: bruciano anche lastre di eternit | FOTO

Il rogo spento grazie all'intervento dei vigili del fuoco

L'incendio scoppiato tra Macerata e Recale

Incendiata discarica a cielo aperto tra Macerata Campania e Recale: tra i rifiuti anche lastre di eternit. E' successo verso le 16.30 in via Petrarca IV, dove sul ciglio della stradina sterrata che separa le due città, Recale e Macerata Campania, è divampato un incendio in un terreno incolto parzialmente recintato su un'area di circa 40 metri lineari che era stato trasformato in una discarica a cielo aperto.

incendio discarica macerata recale-2

Oltre alle sterpaglie, le fiamme hanno divorato lastre ondulate di eternit, plastica, vetro, guaine bituminose, tubi in pvc, materiale ferroso, elettrodomestici dismessi, traverse ferroviarie in legno, materiale di risulta e rifiuti solidi urbani. Un immondezzaio che ha sprigionato un denso fumo nero dall'odore nauseabondo che ha invaso la zona rendendo l'aria irrespirabile.

incendio discarica macerata recale-3

Immediata la telefonata al 115. La squadra dei vigili del fuoco Terra dei Fuochi di Marcianise ha sedato le fiamme. Le operazioni di spegnimento sono durate alcune ore. Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco marcianisani il rogo è stato circoscritto scongiurando così il pericolo che si propagasse verso le vicine abitazioni. L'area è stata posta sotto sequestro da parte degli agenti della polizia municipale sia di Recale che di Marcianise per le rispettive competenze territoriali,previa bonifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nube nera invade 2 città: bruciano anche lastre di eternit | FOTO

CasertaNews è in caricamento