Scoppia incendio al Comune, evacuati i dipendenti

Il rogo scatenato da alcune compostiere in plastica

La nube nera dal Comune di Villa Literno

Paura nella tarda mattina a Villa Literno, dove un incendio è divampato nel cortile della casa comunale. Ad andare in fiamme sono state alcune compostiere domestiche, che hanno sprigionato una grossa nube nera ben visibile in città.

Sul posto, allertati dai passanti e dai dipendenti comunali fatti prontamente evacuare, sono giunti tempestivamente i vigili del fuoco, che rapidamente sono riusciti a domare l’incendio. Per fortuna, come comunicato anche dall’assessore Falcone, il Comune non ha riportato danni interni, mentre una facciata è stata ovviamente ‘annerita’ dal fumo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri: è ancora da chiarire infatti cosa abbia dato vita al rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento