Incendio nella casa di riposo: fissata l'autopsia sulle due vittime

Nominato il perito che dovrà stabilire le cause della morte di Emma Romagnolo ed Anna Pisano

L'incendio nella casa di riposo "Il Pino" di Carinola

Fissata l'autopsia per Emma Romagnolo, 57 anni di Francolise, ed Anna Pisano, di Sant'Agata de' Goti, morte durante durante l'incendio nella casa di riposo "Il Pino" di Carinola. 

Il giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha conferito incarico al perito che dovrà determinare le cause del decesso delle due vittime. Un momento decisivo nelle indagini. I familiari di Emma Romagnolo si sono affidati all'avvocato Mirella Baldascino ed hanno nominato un consulente di parte che prenderà parte all'accertamento autoptico fissato per domani, 7 gennaio. 

Le due donne occupavano una stanza al terzo piano della struttura. Il rogo è divampato nel locale lavanderia e non ha lasciato scampo alle due. Altri ospiti della struttura sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento