menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nell'abitazione, anziana ustionata gravissima in ospedale

La donna per scappare dalle fiamme è anche caduta riportando un grave trauma cranico

Incendio in una casa di via Adriano a Santa Maria Capua Vetere: una nonnina di 93 anni è finita in ospedale a Caserta in gravissime condizioni per le intossicazioni da fumo ma anche per un trauma cranico causato da una caduta. E' successo nel pomeriggio di ieri (14 gennaio) nella città sammaritana e a salvare la donna i vigili del fuoco del comando provinciale che hanno domato il rogo. 

La 93enne è ricoverata al 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta e sta lottando per la vita: ha riportato ustioni sulle gambe ma quello che preoccupa di più è il trauma cranico causato da una possibile caduta mentre la signora stava provando a scappare dalle fiamme.

Tutta la comunità prega per la nonnina con la speranza che possa quanto prima ritornare a casa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento