rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Marcianise

Ecoballe in fiamme, scatta l'emergenza per la nube nera | LE FOTO

Rogo alla 'Ambiente' sulla Nola-Villa Literno, sul posto oltre 50 vigili del fuoco

Torna l’incubo roghi. Poco prima delle 17 un impressionante incendio è scoppiato a ridosso della riante 7 bis, la Nola-Villa Literno. In fiamme sono andati i capannoni, contenenti ecoballe, della società ‘Ambiente srl’, del gruppo Bruscino. Una imponente nube nera è visibile a chilometri di distanza, con l’aria irrespirabile in tutta la zona.

Sono in corso le operazioni di sgombero per i residenti della zona Ponte delle tavole, a ridosso della Nola-Villa Literno, dove è situata l’azienda di trattamento rifiuti. Sul posto sono presenti 12 squadre dei vigili del fuoco, all'incirca 50 uomini. Le colonne di fumo, altissime, sono visibili da diversi punti. Sul posto anche la squadra Nbcr dei Vigili che interviene nei casi in cui dagli incendi di sprigionano sostanze pericolose. Allertata anche l'Arpac che interverrà ad intervento concluso. Secondo quanto confermato dalla centrale operativa dei vigili del fuoco non ci sono persone coinvolte. La nube nera è ben visibile anche dalle città dell'agro aversano, fino al capoluogo Caserta.

Incendio ecoballe a San Vitaliano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecoballe in fiamme, scatta l'emergenza per la nube nera | LE FOTO

CasertaNews è in caricamento