menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cicchetteria in via Settembrini a Caserta

La cicchetteria in via Settembrini a Caserta

Piromane appicca incendi per 7 ore. Danneggiata la 'Cicchetteria' | FOTO

Super lavoro per i vigili del fuoco. I raid in via Settembrini, via Giotto e piazza Vanvitelli

Sacchi di immondizia posti all'esterno delle abitazioni per la raccolta e la tenda da sole della 'Cicchetteria' sono stati i bersagli di un 'piromane' a Caserta: vigili del fuoco in allerta per ben 7 ore.

E' il perverso gioco messo in atto nel corso della notte tra venerdì e sabato a Caserta da chi ama giocare col fuoco. Poco dopo mezzanotte i vigili del fuoco del Capoluogo sono intervenuti in via Settembrini poiché era stata incendiata la tenda da sole della 'Cicchetteria' di via Settembrini. Le fiamme hanno provocato danni alla facciata del locale.

Sedato il rogo dalle prime ricostruzioni dei caschi rossi e dei carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Caserta si è palesata la natura dolosa. Non erano presenti in loco punti di innesco. Mentre erano in corso le operazioni dei caschi rossi casertani, l'allerta di nuovi roghi in via Giotto, in piazza Vanvitelli e di nuovo in via Settembrini dove sono stati dati alle fiamme i rifiuti accantonati all'esterno delle abitazioni per la raccolta.

Si sono registrati danni a portoni o muri perimetrali in cui i sacchi di spazzatura erano adagiati. Uno 'gioco' durato tutta la notte e placatosi alle prime luci del mattino. Sono in corso le indagini dei militari casertani per risalire all'identità del piromane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento