rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
0 °
Cronaca Presenzano

Notte da incubo: incendio nella casa e titolare intossicato dal fumo | FOTO

Il rogo è originato nel ripostiglio, il proprietario nel tentativo di spegnere le fiamme si è sentito male

Incendio in un appartamento: il proprietario cerca di spegnere le fiamme e rimane intossicato. Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco. È quanto accaduto a Presenzano in via Monastero nella serata di sabato dove in un appartamento posto al piano terra rialzato è divampato un rogo proveniente da una stanza adibita a ripostiglio piena di suppellettili. A generare le fiamme presumibilmente un corto circuito.

Ad accorgersi dell'incendio è stato il proprietario mentre rincasava. Al rientro appena ha aperto il portoncino d'ingresso ha visto le fiamme provenire dal ripostiglio ed il denso fumo nero che aveva danneggiato le altre stanze dell'abitazione. Nel tentativo di spegnere le fiamme in attesa dei soccorsi è rimasto intossicato dalle esalazioni di fumo. La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Teano ha provveduto a spegnere il rogo e mettere in sicurezza l'area. Al proprietario dell'abitazione sono state effettuate le rime cure ad opera del personale del 118 di Sessa Aurunca per poi esser trasportato presso il nosocomio sessano. Sul posto i carabinieri della locale stazione.

WhatsApp Image 2022-02-06 at 06.24.46-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte da incubo: incendio nella casa e titolare intossicato dal fumo | FOTO

CasertaNews è in caricamento