rotate-mobile
Cronaca

Capodanno di ‘fuoco’, notte di lavoro per i vigili alle prese con gli incendi

Sterpaglie a fuoco per i botti a Caserta, Mondragone, Carinola e Sant'Arpino

Una notte ‘fortunata’ quella dei vigili del fuoco del comando provinciale di Caserta. Nelle ore calde per i festeggiamenti di Capodanno sono stati solo cinque gli interventi dei caschi rossi in Terra di lavoro, causati dalle richieste di intervento per alcuni roghi che avevano coinvolto sterpaglie andate in fiamme per l’esplosione dei fuochi d’artificio nelle loro prossimità.

Due gli interventi dei vigili del fuoco a Mondragone, oltre a Sant’Arpino, Carinola e Caserta, dove a causa delle sterpaglie andate in fiamme a via Marchesiello si è reso necessario l’utilizzo dei mezzi dei vigili del comando provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno di ‘fuoco’, notte di lavoro per i vigili alle prese con gli incendi

CasertaNews è in caricamento