Minacce e stalking, San Valentino in carcere per l’imprenditore

L’uomo arrestato dopo le denunce della sua vittima

È finito in carcere dopo le accuse di stalking da parte della sua vittima A.B., imprenditore 41enne di San Nicola la Strada, tratto in arresto dai carabinieri mercoledì. Un arresto scattato dopo la denuncia della donna, che ha raccontato agli inquirenti l’inferno subito negli ultimi due anni.

Sul 41enne imprenditore pendeva, come riporta ‘Cronache di Caserta’, una misura cautelare che gli vietava di avvicinarsi ai posti frequentati dalla vittima. Nonostante il provvedimento, l’uomo avrebbe continuato imperterrito le sue condotte, arrivando anche a minacciare di morte il figlio della donna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento