Imprenditore arrestato dopo la condanna per estorsione e usura

I carabinieri hanno condotto il 53enne nel carcere di Benevento per la condanna a 6 anni

I carabinieri della Stazione di San Felice a Cancello hanno tratto in arresto nella giornata di martedì C.N., imprenditore 53enne del posto. I militari hanno fermato l’imprenditore nel ramo del tabacco a seguito della condanna a 6 anni per usura ed estorsione.

C.N. è stato quindi condotto dai carabinieri presso la casa circondariale di Benevento. La condanna riguarda le sue condotte criminali compiute tra il 2006 e il 2008.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

Torna su
CasertaNews è in caricamento