Imprenditore arrestato dopo la condanna per estorsione e usura

I carabinieri hanno condotto il 53enne nel carcere di Benevento per la condanna a 6 anni

I carabinieri della Stazione di San Felice a Cancello hanno tratto in arresto nella giornata di martedì C.N., imprenditore 53enne del posto. I militari hanno fermato l’imprenditore nel ramo del tabacco a seguito della condanna a 6 anni per usura ed estorsione.

C.N. è stato quindi condotto dai carabinieri presso la casa circondariale di Benevento. La condanna riguarda le sue condotte criminali compiute tra il 2006 e il 2008.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento