Scandalo Ilside, senatrice svela: "Sindaco indagato coi funzionari"

La grillina Moronese: "Abbate indagato per aver avvantaggiato la Esogest"

Una situazione ambientale “gravissima e immutata”. Secondo la senatrice casertana Vilma Moronese, capogruppo del Movimento 5 Stelle nella Commissione ambiente del Senato, “nessuna azione seria è stata intrapresa per cambiare l’andamento delle cose, e la conferma viene dal dossier che la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ha consegnato lo scorso 25 ottobre alla Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati”.

La Moronese riprende quindi la relazione che la Procura ha presentato in Prefettura a Napoli lo scorso 25 ottobre, frutto anche delle denunce grilline sulla situazione nell’ex cava Monti di Maddaloni fino al disastro ambientale avvenuto a luglio all’Ilside di Bellona, “dove tutt’ora bruciano i rifiuti sepolti nel terreno”, ricorda la senatrice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL SINDACO ABBATE INDAGATO - Proprio in riferimento al caso Ilside, Moronese rivela che dal dossier emerge come “il sindaco di Bellona (Filippo Abbate, ndr) e due funzionari del Comune sarebbero stati indagati a vario titolo, per aver avvantaggiato la società Esogest, alla quale fu affidato l'appalto per la bonifica del sito Ilside senza che la società avesse le autorizzazioni necessarie a svolgere tale attività (autorizzazione Categoria D9) e senza procedere alla esatta determinazione del contenuto e delle modalità dell'affidamento stesso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento