menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'hashish trovato dai carabinieri

L'hashish trovato dai carabinieri

Hashish nascosto nell'armadio, arrestato 53enne

Era sottoposto ai domiciliari ma spacciava: oltre 600 grammi di fumo trovati dopo la perquisizione

Spacciava droga nonostante fosse agli arresti domiciliari. Per questo i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Caserta hanno tratto in arresto M.L., 53 anni del Capoluogo, accusato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto occultati all'interno di un armadio, 5 panetti di hashish del peso di 100 grammi, 6 stecche da 10 grammi di hashish, 7 involucri di varie dimensioni, contenenti hashish per un peso di 32,70 grammi ed un taglierino. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Il 53enne è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La Campania torna ‘arancione’: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Positivo consigliere comunale: chiuso il Comune

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

  • Cronaca

    Blitz nell'officina abusiva, scattano sequestro e multa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento