rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Ubriaco al volante, condannato 32enne

I giudici hanno inflitto 6 mesi senza concedere il beneficio dell'affidamento ai servizi sociali

Ubriaco al volante. Questo il motivo per il quale un 32enne casertano è stato condannato alla pena di 6 mesi di reclusione ai domiciliari con il giudice di sorveglianza che ha rigettato la sua richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali.

Il provvedimento è stato confermato dalla Corte di Cassazione che ha ritenuta adeguata la decisione del magistrato sia per i precedenti specifici del 32enne sia per "la mancanza di un lavoro e la scarsa rielaborazione critica in relazione ai reati per i quali è stato condannato". 

La Suprema Corte ha così decretato l'inammissibilità del ricorso con conseguente condanna del 32enne al versamento di 3mila euro in favore della Cassa delle Ammende. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante, condannato 32enne

CasertaNews è in caricamento