rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Marcianise

Camorra, si pente il figlio del ras

Giovanni Buonanno ha deciso di collaborare con la giustizia

La svolta è arrivata da poco meno di un mese quando Giovanni Buonanno ha chiesto di parlare coi magistrati.

Lui, 41 anni di Marcianise, figlio del ras del clan Belforte Gennaro, ha scelto la strada della collaborazione con la giustizia dopo essere stato arrestato, nel gennaio scorso, nell’ambito di una indagine della Guardia di Finanza su prestiti con tassi usurai che ha coinvolto anche il padre.

Giovanni Buonanno ha iniziato a raccontare fatti e vicende di cui è al corrente ai magistrati che, adesso, dovranno vagliarle e cercarne conferme. Solo così potrà essere considerato “credibile” ed entrare definitivamente sotto la protezione della giustizia italiana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, si pente il figlio del ras

CasertaNews è in caricamento