Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Non vogliono pagare le birre, gemelli 18enni picchiano la barista

I due fratelli denunciati dai carabinieri, la vittima trasportata al pronto soccorso

Hanno aggredito a suon di spinte e pugni la barista che aveva rifiutato di offrire loro alcune birre senza pagare. Per questo Alessio e Vincenzo D.F., fratelli gemelli originari di Maddaloni e residente a Casal di Principe, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe.

I due, di appena 18 anni, questa notte hanno aggredito Veronica B., barista del ‘Vesuvio Caffè’ di corso Umberto I a San Cipriano d’Aversa dopo essersi visti rifiutare le birre, che volevano consumare senza pagare. 

La vittima, aggredita dai due fratelli, è stato trasportata all’ospedale Moscati di Aversa dove i medici le hanno riscontrato contusioni alla testa, al volto e una contusione al torace, con una prognosi di 6 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vogliono pagare le birre, gemelli 18enni picchiano la barista

CasertaNews è in caricamento