rotate-mobile
Cronaca

Arriva il gelo, piano speciale per i senzatetto a Caserta

La Caritas pronta ad affrontare il gelo siberiano di Burian per assistere i clochard

La Caritas di Caserta, con il vicario don Antonello Giannotti, si sta preparando all’arrivo di Burian, l’ondata di gelo siberiano che colpirà già da lunedì il capoluogo e che porterà un abbassamento delle temperature di circa 10 gradi rispetto alle medie del periodo.

A Caserta si scenderà quindi sotto zero, e il pensiero va ai senzatetto che ogni sera si rifugiano presso la stazione ferroviaria e sotto i portici di via Cesare Battisti. La Caritas ha quindi predisposto un “piano speciale”, attivandosi per portare viveri, coperte e pasti caldi a chi, tra i clochard, ha intenzione di affrontare Burian in strada.

L’invito da parte della Caritas è ovviamente quello di recarsi nelle tre strutture per avere un posto caldo in cui riposare, al riparo dalle temperature rigide dell’esterno. La Caritas dispone infatti di posti letto presso la casa ‘Emmaus’ di via sud piazza d’armi, alla ‘Tenda di Abramo’ di via Borsellino e alla casa ‘Laudato si’ accanto alla chiesetta San Carlo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il gelo, piano speciale per i senzatetto a Caserta

CasertaNews è in caricamento