La Finanza dona 230 litri di gasolio sequestrato alla Protezione civile

Il carburante verrà destinato ad alimentare i mezzi dei volontari costantemente impiegati nelle attività di gestione delle emergenze

La donazione delle Fiamme Gialle casertane alla Protezione civile di Capua

Le Fiamme Gialle di Caserta, nei giorni scorsi, hanno donato 230 litri di carburante agricolo all’associazione Radiosoccorso Sos Onlus Protezione civile di Capua. Il prodotto petrolifero, già sottoposto a sequestro dalla Compagnia di Capua presso un impianto di distribuzione abusivo, nell’ambito di un piano di interventi finalizzati al contrasto delle frodi nel settore delle accise, verrà quindi destinato ad alimentare i mezzi della Protezione civile costantemente impiegati nelle attività di gestione delle emergenze.

gasolio guardia finanza protezione civile (2)-2

Ottenuta la dovuta autorizzazione dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, necessaria alla devoluzione in condizioni di totale sicurezza del carburante, un’aliquota di finanzieri ha proceduto a consegnare i 230 litri di gasolio al personale dell’associazione Radiosoccorso Sos di Capua, che hanno espresso parole di sincero apprezzamento per l’attenzione e la vicinanza testimoniata dalle Fiamme Gialle casertane, in un momento storico quale quello attuale, in cui l’emergenza epidemiologica ha chiesto come mai prima d’ora un impegno particolare nel servizio sociale destinato alla salvaguardia dell’incolumità pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento