rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Svaligiato l'ufficio Anagrafe: colpo da 48mila euro

Rubati i soldi che erano in cassa: a scoprire il furto un dipendente

Colpo grosso in pieno giorno nell’ufficio Anagrafe del Comune di Caserta. Le stanze della Caserma Sacchi in via San Gennaro non erano ancora aperte al pubblico quando qualcuno si è intrufolato e ha rubato 48mila euro. Si tratta dei soldi provenienti dalla cassa delle Carte di identità elettroniche. Soldi che dovevano essere versati probabilmente in banca per liberare la cassaforte. Una questione di sicurezza necessaria soprattutto a seguito di altri furti che hanno interessato gli uffici comunali. Il primo ad accorgersi del furto è stato un dipendente comunale al momento dell'apertura dell'ufficio. Ancora da accertare se siano state rubate anche carte di identità cartacee.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiato l'ufficio Anagrafe: colpo da 48mila euro

CasertaNews è in caricamento