menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo scaffale vuoto dopo il furto allo stadio di Villa Literno

Lo scaffale vuoto dopo il furto allo stadio di Villa Literno

Raid allo stadio: rubati completini, lavatrice e articoli sportivi | FOTO

La rabbia della squadra di calcio: "E' una vergogna, il 2020 si chiude nel peggiore dei modi"

Il 2020 del Villa Literno calcio si chiude come peggio non poteva. La squadra è senza calcio giocato da mesi, gli atleti non si allenano da settimane e ora si mette anche un furto all'interno dello stadio comunale 'Vincenzo Tavoletta'. Stamattina infatti i dirigenti della squadra biancorossa si sono accorti del raid: "Ci siamo risvegliati con una struttura vuota e derubata. Un anno così difficile non poteva chiudersi peggio. Tanti gli oggetti saccheggiati come lavatrice, completini, attrezzature e numerosi articoli sportivi. Questo 2020 ci ha visti lottare con la pandemia, i rinvii che non hanno consentito neanche l'esordio in campionato, gli enormi sacrifici fatti da società e calciatori, ed oggi un altro danno a tutta la comunità liternese con un furto indecente. Non sarà difficile sperare in un 2021 migliore, almeno lo si spera".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento