Cronaca

Furto in spiaggia, in 2 condannati e scarcerati

Hanno rubato il cellulare ad un bagnante che li ha fatti arrestare

Condannati e scarcerati. E' stata questa la decisione del giudice del tribunale di Napoli al termine del processo per direttissima celebrato dopo l'arresto di due persone avvenuto domenica per furto ai danni di un bagnante a Mergellina. 

La coppia di ladri, P.S., 40 anni di Caserta, ed N.D.C., 40enne napoletano, hanno incassato 1 anno e 4 mesi a testa. Il pm aveva invocato una pena più severa: 2 anni e mezzo a testa. Respinta la richiesta di applicazione della misura cautelare con i due che sono tornati completamente liberi. Nel collegio difensivo è stato impegnato l'avvocato Daniele Delle Femmine.

I due avevano rubato il cellulare ad un bagnante che li ha scoperti e fatti arrestare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in spiaggia, in 2 condannati e scarcerati

CasertaNews è in caricamento