Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca San Marco Evangelista

Raid a scuola: messi in fuga dall'assessore allertato dai cittadini | FOTO

Vagliviello: "Ripresi dalle telecamere, saranno presto identificati"

I danni del raid a scuola

Alcuni ragazzi nella notte scorsa si sono introdotti nell’istituto comprensivo Viviani di Viale della Libertà a San Marco Evangelista mettendolo a soqquadro nel tentativo di portare via materiale didattico.

Fortunatamente i balordi sono stati messi in fuga dall’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Vagliviello che, allertato da alcuni cittadini, è subito giunto sul posto con carabinieri e vigilantes, riuscendo a limitare i danni.

“Purtroppo per i delinquenti che si sono introdotti nella scuola, il loro gesto è stato ripreso dalle telecamere di vigilanza che, come amministrazione abbiamo fatto installare nei pressi della scuola – ha esordito l’assessore – le immagini registrate sono al vaglio dei carabinieri che stanno procedendo all’identificazione. Chiaramente a seguito di regolare denuncia fatta dalla dirigente scolastica al fine di evitare che gli autori di questo gesto non vengano puniti. Il sistema di videosorveglianza che sono riuscito a potenziare in questi cinque anni, ci permette di aumentare esponenzialmente il controllo del territorio e di identificare in tempi rapidissimi gli autori di gesti delinquenziali. È bene che questo concetto sia chiaro a tutti coloro che hanno in mente di compiere gesti come quello di ieri sera. Non si diventa “eroi” danneggiando il bene comune. Anzi, grazie alla nostra videosorveglianza, si incorre in seri problemi sotto il profilo penale. Ringrazio tutti quei cittadini che mi hanno avvertito della presenza dei balordi nell'istituto. Il loro senso civico ha permesso di contenere il danno per la scuola alla vigilia della ripresa delle lezioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid a scuola: messi in fuga dall'assessore allertato dai cittadini | FOTO

CasertaNews è in caricamento