rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Castel Volturno

Rubati 5 km di cavi della pubblica illuminazione, colpo da 150mila euro | FOTO

I malviventi sono scattati a bordo di una Nissan: trafugati numerosi cavi di rame sulla Domiziana

Oltre 5 kilometri di cavi della pubblica illuminazione trafugati, porzioni della SS 7 Quater (Domiziana) al buio e ladri in fuga perché sorpresi da un cittadino mentre erano all'opera. È il risultato di una escalation di furti verificatisi in più tratti della Domiziana ad opera di una banda di persone presumibilmente di etnia rom dediti ai furti dei cavi della pubblica illuminazione.

Nella notte di mercoledì è stato colpito lo spartitraffico posto all'altezza del Bar Tropical dove i malviventi sono stati sorpresi da un cittadino che li ha messi in fuga per poi allertare il primo cittadino Luigi Petrella. I ladri sono poi fuggiti a bordo di una Nissan Micra di colore blu.

Il sindaco in compagnia dell'assessore Pasquale Marrandino hanno allertato i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone per poi recarsi in caserma e sporgere denuncia. Numerose le denunce intercorse nei giorni precedenti per segnalare furti della stessa matrice. Varie zone della SS 7 Quater sono al buio come Destra Volturno,Villaggio Agricolo, in prossimità del Bar Tropical, in prossimità dell'esposizione di mobili Prezioso.

Dai primi accertamenti sono  risultati esser stati trafugati oltre 5 kilometri di cavi della pubblica illuminazione per un danno di circa 150mila euro. I militari stanno indagando per far luce sulla vicenda: è caccia alla banda di ladri.

Furto di cavi sulla Domiziana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati 5 km di cavi della pubblica illuminazione, colpo da 150mila euro | FOTO

CasertaNews è in caricamento