Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Cesa

Accusato di furto dal datore di lavoro: prosciolto operaio

Denunciato per aver portato via una cassa acustica da un immobile di proprietà dell'azienda

Un operaio 39enne di Cesa, D.D.M., è stato prosciolto dall'accusa di furto in appartamento. Questo il verdetto pronunciato dal tribunale di Grosseto che ha scagionato l'imputato, accogliendo le tesi dell'avvocato Luigi Marrandino.

Ad accusare il 39enne era stato il suo ex datore di lavoro. Secondo quanto denunciato, il 39enne si sarebbe introdotto in un'immobile di proprietà dell'azienda, in località Monte Argentario, asportando una cassa acustica, che poi fu trovata in casa sua. Accuse che sono cadute all'esito del processo, durato due anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di furto dal datore di lavoro: prosciolto operaio
CasertaNews è in caricamento