rotate-mobile
Cronaca Sant'Arpino

Ruba portafoglio nel corridoio del tribunale: 43enne nei guai

Le telecamere lo incastrano ma il giudice decide di scarcerarlo

Un 43enne di Sant'Arpino è stato arrestato a Latina dopo aver rubato un portafoglio all'interno di una borsa lasciata incustodita nel corridoio del tribunale. 

Secondo quanto ricostruito, l'uomo è salito al primo piano del palazzo di giustizia. Su una sedia nel corridoio nota una borsa, la cui proprietaria era all'interno di una stanza per sottoscrivere un atto. L'occasione ha fatto l'uomo ladro, stavolta non solo in senso figurato. Il 43enne ha rubato il portafoglio e si è allontanato. 

Nel frattempo la vittima, ha denunciato l'accaduto ai carabinieri. Dalle immagini della videosorveglianza, l'uomo viene identificato. Pochi minuti dopo si ripresenta all'ingresso del tribunale dove viene arrestato. 

Nel corso dell'udienza di convalida ha ammesso l'addebito confessando di aver fatto "una str...ta". Il giudice, come riferito da LatinaToday, lo ha scarcerato senza alcun obbligo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba portafoglio nel corridoio del tribunale: 43enne nei guai

CasertaNews è in caricamento