menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubato il tappeto decorativo di una paninoteca

Un atto vandalico che ha mandato su tutte le furie la titolare: "Aveva anche il nostro logo, non so a cosa possa servire"

C’è anche chi ruba tappeti. Non quelli particolarmente pregiati, ma un "semplice" tappeto decorativo, di quelli usati fuori dai negozi: è successo a Orta di Atella, ai danni di una paninoteca in via San Donato. I titolari quando sono giunti in paninoteca hanno scoperto che il tappeto non c’era più. Si è pensato ad un atto vandalico anche perché si tratta di un tappeto decorativo che "riporta anche il logo della paninoteca" dice la titolare.

Può sembrare un episodio limitato, ma per i commercianti di Orta di Atella è una ferita in più: quel tappeto era uno dei – piccoli o grandi, a seconda delle volte – investimenti fatti per rilanciare la vita economica del paese. Da un lato ci sono le difficoltà di mantenere un po’ di movimento commerciale, dall’altro c’è la lotta contro il piccolo e grande degrado, dai ragazzini che sporcano ai veri e propri reati che si registrano di tanto in tanto. Uno dei punti da risolvere è anche l'assenza o l’efficacia della rete di telecamere. Pare che ci siano ma non funzionano e non possono garantire una risoluzione sufficiente ad identificare le persone ritratte mentre compiono reati o violazioni varie. Un problema già emerso in passato e che ha riacceso le polemiche anche negli ultimi giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento