rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Svaligiato un negozio di abiti griffati per bambini: "Ci sentiamo abbandonati"

Sei malviventi hanno frantumato una vetrina e portato via la merce

Serranda divelta, vetrina frantumata e merce griffata per bambini portata via. È stata questa l'amara sorpresa dei coniugi imprenditori castellani, Antonio Izzo e Roberta Cacace, nel sapere che il loro negozio di abbigliamento griffato per bimbi in via Domiziana a Castel Volturno, è stato preso d'assalto da una banda di malviventi. Si tratta di 6 persone che con volto travisato e a bordo di una Audi station wagon A6 si sono recati verso le 3.30 di notte nel locale commerciale e grazie alla tecnica della spaccata hanno portato via gran parte della merce griffata.

Scattato l'allarme si sono messi in fuga. Hanno cercato di entrare nel bar tabacchi Anytime distante qualche centinaio di metri ma hanno desistito all'attivazione dell'allarme. Si sono poi recati a Baia Verde e lì hanno preso di mira un alimentari danneggiando però la vetrata d'ingresso dell'esercizio commerciale.

"Ci sentiamo abbandonati, meritiamo più controlli sul territorio proprio noi che abbiamo deciso di investire in questa città perché ci crediamo e vogliamo continuare a crederci ma siamo molto demoralizzati - ha spiegato il titolare derubato Antonio Izzo - non è la prima volta che subisco un furto. A dicembre scorso nella mia altra attività di vendita di bibite ne subii uno, però ogni volta è come se ti togliessero un pezzo di qualcosa in cui credere in questo territorio così difficile".

furto 1

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiato un negozio di abiti griffati per bambini: "Ci sentiamo abbandonati"

CasertaNews è in caricamento