rotate-mobile
Cronaca Casagiove

Furto in gioielleria da 7mila euro, due donne incastrate dalle telecamere

Si presentano come madre e figlia e rubano preziosi: una finisce ai domiciliari, obbligo di dimora per la complice

Due donne sono state colpite da misura cautelare per un furto all'interno di una gioielleria di Casagiove. I carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un'ordinanza spiccata dal gip di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura, nei confronti delle due indagate, una finita ai domiciliari e l'altra sottoposta all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Le due indagate, residenti in provincia di Salerno e gravate da precedenti specifici, il 7 luglio 2023 si erano recate presso una gioielleria sita a Casagiove e, presentandosi come madre e figlia e fingendosi interessate ad acquistare dei monili in oro, avevano distratto la titolare dell'esercizio commerciale e si erano impossessate di numerosi gioielli, per un valore complessivo di 7.000 euro, occultandoli in una borsa.

La visione dei filmati di videosorveglianza interna della gioielleria ha consentito di ricostruire la dinamica del fatto ed indentificare le due indagate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in gioielleria da 7mila euro, due donne incastrate dalle telecamere

CasertaNews è in caricamento