rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Finisce sotto processo per furto di gas: la sentenza ribalta tutto

Era stato denunciato dopo una verifica della Napoletana Gas

Assolto per non aver commesso il fatto. E’ quanto stabilito dal giudice Norma Cardullo della Prima Sezione Penale del Tribunale di Santa Maria Capua nei confronti di Francesco S., 57 anni di Santa Maria Capua Vetere, accusato di furto aggravato ai danni della Napoletana Gas. Secondo gli operatori della società, all'esito di un controllo avvenuto il 20 settembre 2016 presso il Parco Rossana in via Santella, dove è domiciliato il 57enne, lo stesso si sarebbe impossessato di 5732 metri cubi di gas metano sottraendolo alla società nonostante la fornitura fosse staccata. Il difensore del 57enne, l'avvocato Giuseppe De Lucia, ha mostrato l'estraneità dei fatti del suo assistito. Tesi accolta dal giudice sammaritano che ha propeso per l’assoluzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce sotto processo per furto di gas: la sentenza ribalta tutto

CasertaNews è in caricamento