rotate-mobile
Cronaca San Tammaro

Sotto processo per furto di energia elettrica, assolto

Smantellata la tesi accusatoria nei confronti del 49enne

Assolto dal reato di furto di energia elettrica. E' quanto deciso dal giudice Stravino del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere che si è pronunciato in merito alla posizione di Remus Kozak, 49enne originario della Romania e residente a San Tammaro.

L'uomo, difeso dall'avvocato Pasquale Delisati, era accusato di furto di energia elettrica. Secondo l'accusa l'uomo era responsabile della manomissione dell'impianto elettrico. In pratica avrebbe realizzato un allaccio abusivo, collegandosi direttamente alla rete di distribuzione di energia elettrica 'bypassando' ogni sistema di conteggio della quantità di energia elettrica consumata. Durante il processo la difesa, nonostante l'accusato fosse irreperibile e recidivo, è riuscita a smantellare la tesi accusatoria e il giudice ha emesso la sentenza di assoluzione piena per l'imputato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto processo per furto di energia elettrica, assolto

CasertaNews è in caricamento