rotate-mobile
Cronaca Aversa

Sconto in bolletta coi contatori manomessi, due nei guai

Denunciati dai carabinieri per furto di energia elettrica dopo i controlli con i tecnici dell'Enel

Due persone sono state denunciate dai carabinieri per furto di energia elettrica. Nel corso di controlli mirati, i militari della compagnia di Aversa, in collaborazione con i tecnici dell'Enel, hanno verificato come un 60enne di Aversa ed un 48enne di Teverola, avessero manomesso i contatori che misurano la quantità di energia elettrica effettivamente consumata dalle rispettive abitazioni facendo in modo di ridurre - almeno sulla carta - la quantità di elettricità consumata e quindi i relativi costi. Per i due è scattata la denuncia a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconto in bolletta coi contatori manomessi, due nei guai

CasertaNews è in caricamento