Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Marcianise

Pena soft per la titolare del bar

Sotto processo per furto di energia

Una pena soft e' stata comminata dal giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Cardullo alla 45enne titolare di un bar di Marcianise che era stata arrestata a dicembre per furto di energia elettrica. A fronte di una richiesta di condanna ad un anno e sei mesi avanzata dal pubblico ministero, il giudice ha comminato una pena a quattro mesi (pena sospesa).

Accolta dunque la sai difensiva dell'avvocato Pasquale Delisati che aveva sottolineato l'errato calcolo nella valutazione del furto di energia: secondo la Procura, infatti, si sarebbe trattato di un danno di oltre 60mila euro, per la difesa meno di un quarto della somma contestata. La donna è stata processata col rito abbreviato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pena soft per la titolare del bar

CasertaNews è in caricamento