Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Maddaloni

Ruba l'energia elettrica per il suo circolo sportivo, rischia il processo

Il pm del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha chiuso le indagini

Furto di energia elettrica. Questa l'accusa a carico di Giovanni C., 51enne di Maddaloni, per cui il pubblico ministero Faga del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha chiuso le indagini e dovrà valutare il rinvio a giudizio.

Secondo la Procura il 51enne, difeso dall'avvocato Nello Sgambato, in qualità di gestore di un circolo sportivo avrebbe realizzato un allaccio abusivo direttamente alla rete di distribuzione, rubando un quantitativo imprecisato di energia elettrica.

Adesso l'indagato avrà 20 giorni per produrre memorie difensive e chiarire la sua posizione. Dopodiché il pubblico ministero valuterà se disporre o meno il processo nei suoi confronti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba l'energia elettrica per il suo circolo sportivo, rischia il processo

CasertaNews è in caricamento